• Recensioni di Aldo Viganò“The Big Sick” di Michael Showalter - di Aldo Viganò. Scritto da Emily Gordon insieme con il marito Kumail Nanjini che del film è anche il protagonista, “The Big Sick” è una commedia che mescola le vissute esperienze autobiografiche di una coppia mista con i modelli narrativi cari al produttore Judd Apatow
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“The Place” di Paolo Genovese - di Aldo Viganò. Reduce dai premi e dal successo nazionale ottenuti con “Perfetti sconosciuti”, il cinquantenne regista Paolo Genovese ha deciso di proseguire sulla stessa strada di un cinema claustrofobico, raccolto intorno a un tavolo, fatto in prevalenza di primi piani e molto scritto, oltre che ovviamente molto parlato.
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Il mio Godard” di Michel Hazanavicius - di Aldo Viganò. La furbizia di Michel Hazanavicius ha inizio nel porre al centro del “suo” ritratto di Jean-Luc Godard, la biografia che la moglie del regista franco-svizzero ha scritto nel ricordo del primo anno del loro matrimonio: “Un amore incerto”.
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Nemesi” di Walter Hill - di Aldo Viganò. “Nemesi” è un film tosto e inquietante, che si rivolge a un pubblico di “cinefili” duri e puri (ma esistono ancora?). “Nemesi” è con evidenza un film di “genere” che guarda ai nobili modelli dei “B-Movies” hollywoodiani; ma, in questo suo gusto esplicitamente “retrò”, è anche un’opera squisitamente d’autore
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Blade Runner 2049” di Denis Villeneuve - di Aldo Viganò. Nel 2019, raccontato 35 anni fa da Ridley Scott, “Blade Runner” si concludeva (in quasi tutte le sue sette versioni succedutesi nel tempo) con il sospetto che anche il cacciatore di taglie Rick Deckard (Harrison Ford) fosse un replicante; mentre nel 2049, nel remake filmato oggi da Denis Villeneuve con il beneplacito […]
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Ammore e malavita” dei Manetti Bros. - di Aldo Viganò. Fedeli da sempre all’intento di far rivivere il cinema italiano di “genere” (in questa direzione andavano già i cortometraggi realizzati per “Stracult”), i romani fratelli Manetti (Marco nato nel 1968 e Antonio nel 1970) hanno stentato a lungo prima di trovare il tono vincente, ma nel corso degli anni (essendo anche produttori […]
    Continua
  • Recensioni“Baby Driver – Il genio della fuga” di Edgar Wright - di Renato Venturelli. Un tempo era una figura marginale del gangster film, poi è arrivato Walter Hill a consacrarne la mitologia quasi ascetica: è il driver, l’autista delle rapine, il professionista del crimine più chiuso nel proprio mondo a parte, il tecnico taciturno che partecipa solo lateralmente
    Continua
  • LUTTIAddio a Sandro Ambrogio, l’ultimo cinefilo puro - di Aldo Viganò. Se ne è andato l’8 settembre. In silenzio, dopo una lunga e dolorosa malattia di cui pochi erano a conoscenza. Aveva 75 anni e il suo rapporto con la propria morte è stato sino all’ultimo simile a quello di Thomas Mitchell nel finale di “Only Angels Have Wings”, quando con il collo […]
    Continua
  • FestivalVALLETTA FILM FESTIVAL 2017 – Fantasmi siciliani: intervista a Fabio Grassadonia e Antonio Piazza - di Massimo Lechi. Unico titolo italiano in concorso al terzo Valletta Film Festival, Sicilian Ghost Story è un film in grado di colpire, dividere e far discutere. Già presentata con successo – soprattutto presso la stampa internazionale – alla Semaine de la Critique di Cannes 2017, l’opera seconda di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza
    Continua
  • Autori NoirDennis Lehane e “La legge della notte” - di Pasquale Pede. Con La legge della notte per la seconda volta Ben Affleck sceglie di portare sullo schermo un romanzo di Dennis Lehane. La prima era stata per il suo esordio dietro la cinepresa, con Gone Baby Gone, tratto da La casa buia, un romanzo del ciclo sull’investigatore di Boston Pat Kenzie.
    Continua
  • IntervisteIntervista a Ugo Fangareggi: una faccia da cinema - di Renato Venturelli. Ha lavorato con Scola e Fellini, con Vittorio Gassman, Dario Argento e Mario Monicelli. Ma ha fatto anche film con Franco e Ciccio, un Pierino, una Pierina e Attenti a quei P2!.
    Continua
  • Interviste DocLuigi Perelli: Io, “La Piovra” e il cinema americano -   di Renato Venturelli. E’ conosciuto in tutto il mondo per la “Piovra” televisiva, il regista dei 17 milioni di spettatori per la morte del commissario Cattani, uno dei primi in Italia a cercare di fare tv coi modi del cinema spettacolare. Lo spezzino Luigi Perelli ha appena compiuto ottant’anni
    Continua
  • Autori NoirRoss MacDonald: il terzo privato gentiluomo -   di Giulio D’Amicone. Quando scomparve nel 1983, Ross Macdonald stava lavorando ad una sceneggiatura tratta dal suo romanzo Paura di vivere (The instant enemy, cioè “Il nemico immediato” o meglio “imminente”). Essendo appassionato di libri gialli fin dall’adolescenza, mi capitò tra le mani proprio questo romanzo quando avevo diciotto anni. La trama era intricatissima
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Dove non ho mai abitato” di Paolo Franchi - di Aldo Viganò. Nel disordine produttivo, estetico, finanziario e programmatico del cinema italiano contemporaneo, trova spazio anche il tentativo di far rinascere una forma di melodramma sentimentale fatto di sguardi e di silenzi, di cose non dette, dietro le quali si celano profondi stati d’animo.
    Continua
  • FestivalMostra di Venezia 2017 – Tre gioielli in concorso - di Massimo Lechi. Erano anni che un concorso veneziano non riusciva a ottenere l’approvazione di gran parte degli accreditati del Lido. Forse addirittura dal 2011, l’edizione del Leone d’oro al Faust di Sokurov
    Continua
  • Libri e riviste“Il cinema secondo Roger Corman” di Giulio Laroni - Grande figura mitica per la cinefilia degli anni ’70, sostenuto qui in Italia soprattutto dall’inesauribile militanza di Giuseppe Turroni, Roger Corman continua grazie al cielo ad affascinare anche le generazioni più giovani. Questa piccola pubblicazione, “Il cinema secondo Corman”
    Continua
  • Recensioni di Aldo Viganò“Dunkirk” di Christopher Nolan - di Aldo Viganò. L’eroismo di una fuga dopo la sconfitta. Con il suo solito stile sospeso tra il blockbuster e il cinema d’autore, l’inglese Christopher Nolan ha scritto e diretto un roboante film di guerra, ambientato tra terra e mare e cielo.
    Continua
  • FestivalIl Cinema Ritrovato 2017: Augusto Genina - di Antonella Pina. Augusto Genina: un italiano in Europa è il titolo dell’importante rassegna dedicata al grande regista italiano i cui film sono poco conosciuti perché praticamente introvabili.  Genina ha lavorato spesso in altri paesi europei, a volte per ragioni economiche legate alle difficoltà degli stabilimenti di produzione italiani, a volte per ragioni personali.
    Continua
  • FestivalKVIFF 2017: Intervista a Ken Loach - di Furio Fossati. Ken Loach sa essere mediatico, coinvolgere, emozionare, interessare non solo come regista, ma anche quando si presenta per un’intervista, una conferenza stampa. Ultraottantenne è pieno di vita anche se, quando gli vengono chiesti i suoi progetti per il futuro, finge di essere un tranquillo pensionato.
    Continua
  • Autori NoirThe Night Of: Richard Price - di Pasquale Pede. Gli appassionati di crime fiction avranno certamente gustato nella passata stagione The NightOf-Cosa accadde nella notte, serie HBO diretta da Steven Zaillian, a sua volta basata su una serie inglese. La storia è imperniata su un giovane pachistano che un mattino, dopo una notte brava a base di sesso e alcol con una […]
    Continua
  • FestivalCYPRUS FILM DAYS 2017 – Intervista a Phil Méheux - di Massimo Lechi. La quindicesima edizione di Cyprus Film Days, l’unica manifestazione cinematografica greco-cipriota interamente dedicata al lungometraggio di finzione, si è tenuta con successo a Limassol e Nicosia.
    Continua
  • Interviste Doc“Rubando Bellezza”: intervista a Fulvio Wetzl - di Juri Saitta. Una famiglia particolare, quella dei Bertolucci, composta da uno scrittore e due cineasti: il padre Attilio, uno dei poeti più importanti del Novecento; il primogenito Bernardo, regista che alterna produzioni spettacolari (L’ultimo imperatore) a opere più personali e sperimentali (Prima della rivoluzione); il figlio minore Giuseppe, autore di film più piccoli e […]
    Continua
  • Libri e rivisteLIBRI – Tutti i cinema della Liguria in un libro, dal 1945 al 2015 - Un libro per raccontare tutti i cinema della Liguria, dal 1945 a oggi: da Ventimiglia a Sarzana, dalle sale storiche dei capoluoghi alle piccole sale inerpicate nei paesini dell’entroterra, ai cinema per i turisti delle Riviere…
    Continua

I commenti sono chiusi.

RECENSIONI DOC

di Aldo Viganò

 
Birdman
"Birdman"
Alejandro G. Iñárritu
Maps of the stars
Maps of the stars
David Cronenberg
American Sniper di Clint Eastwood
American Sniper
Clint Eastwood

 
Leggi tutte le recensioni di Aldo Viganò